POLITICA

M5S non presente in Consiglio: ecco le motivazioni

Riceviamo e pubblichiamo una nota dei consiglieri Rochira e De Bellis del Movimento 5 Stelle di Castellaneta che spiega la loro mancata partecipazione al Consiglio Comunale di questa mattina.

Scritto da
Pubblicato in Politica
Martedì, 05 Settembre 2017 13:45
M5S non presente in Consiglio: ecco le motivazioni

"I sottoscritti, Raffaele Rochira e Agostino De Bellis, Consiglieri comunali per il Movimento 5 Stelle, hanno deciso di non prendere parte alla seduta odierna del Consiglio Comunale in quanto la documentazione completa riguardante i punti all’ordine del giorno è stata messa a disposizione dei Consiglieri SOLO alle ore 13,30 del giorno 04/09/2017 e non “almeno 24 ore prima del Consiglio” così come prevede il vigente regolamento comunale.

Vogliamo ricordare che la conoscenza degli atti amministrativi, da votare in Consiglio comunale, è fondamentale in quanto le responsabilità che derivano dalle votazioni delle deliberazioni consiliari  sono a carico dei singoli Consiglieri e non dei Dirigenti, del sindaco o della Giunta Comunale.

I Consiglieri di Maggioranza e Minoranza devono essere messi nelle condizioni di poter studiare gli atti! Questo a tutela sia degli interessi dei cittadini che a tutela degli stessi Consiglieri sui quali ricade la responsabilità civile, penale e amministrativa.

Per onesta intellettuale ci preme sottolineare la sensibilità del dott. Sicuro che ha inviato delle mail, a tutti i consiglieri, con le deliberazioni dei punti all’ordine del giorno alle 8,28 del giorno 4/9 ma prive di alcuni documenti fondamentali.

Ringraziamo il Presidente del Consiglio comunale, dott. Cassano, che ha chiesto sin da venerdì 1 settembre la disponibilità, anche ai Consiglieri di Minoranza, atto senza precedenti, a svolgere il consiglio Comunale in data odierna.

Ribadiamo il concetto, già espresso anche in passato, che è inutile convocare un Consiglio Comunale  se non ci sono ancora tutti gli atti ma sarebbe opportuno avere l’incartamento completo a disposizione nel momento della convocazione.

Anticipiamo che il Movimento 5 Stelle ha già pronta una bozza di variazione al Regolamento Comunale, oramai obsoleto, e chiederà nei prossimi giorni di convocare una conferenza dei capigruppo per la condivisione dello stesso con tutte le altre forze Politiche in un’ottica di collaborazione finalizzata al bene comune".

 

Raffaele Rochira

Agostino De Bellis

 

 

DALLA STESSA CATEGORIA

LASCIA UN COMMENTO

Inserire il testo del commento. L'HTML NON E' PERMESSO.